Umberto I, interrogazione su graduatoria infermieri

12 aprile 2018, ore 18:04


“Nonostante la nostra precedente richiesta di chiarimenti nei confronti della Regione Lazio, attendiamo ancora comunicazioni ufficiali in merito agli idonei della graduatoria finale, oltre 800 infermieri, del concorso per titoli ed esami indetto dall’azienda policlinico Umberto I di Roma, avviato nel maggio 2016 per la ricerca di 60 posti (40 ex novo e 20 per la mobilità). Una situazione amministrativa e occupazionale ad oggi poco chiara che necessita di una rapida presa di posizione da parte del neo governatore del Lazio e dai vertici aziendali del grande nosocomio romano. Per questa ragione, ho depositato una interrogazione sulla delicata vicenda, rinnovando i quesiti, già rivolti a Zingaretti poco più di un mese fa: E’ vero che con apposita delibera, il Policlinico Umberto I avrebbe fatto richiesta di 383 unità infermieristiche alla Regione Lazio? Tale richiesta verrà accettata? E se sì, quali sono le tempistiche di attuazione delle assunzioni? Sollecitiamo, dunque, la dovuta chiarezza sulla questione, dando risposte precise e dettagliate agli infermieri della graduatoria finale del concorso dell’Umberto I”. Così, in una nota, il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e coordinatore Fi Provincia di Roma, Adriano Palozzi.