Umberto I, fare chiarezza su graduatoria per assunzione infermieri

02 marzo 2018, ore 13:03


E’ giunto il momento che la Regione Lazio fornisca comunicazioni ufficiali agli idonei della graduatoria finale, oltre 800 infermieri, del concorso per titoli ed esami indetto dall’azienda policlinico Umberto I di Roma, avviato nel maggio 2016 per la ricerca di 60 posti (40 ex novo e 20 per la mobilità). Una situazione amministrativa e occupazionale ad oggi poco chiara che ha bisogno di una immediata presa di posizione da parte dell’uscente presidente Zingaretti e dai vertici aziendali del grande nosocomio romano. Ai quali rivolgiamo domande nette e precise: “E’ vero che con apposita delibera, il Policlinico Umberto I avrebbe fatto richiesta di 383 unità infermieristiche alla Regione Lazio? Tale richiesta verrà accettata? E se sì, quali sono le tempistiche di attuazione delle assunzioni? Sollecitiamo, dunque, la dovuta chiarezza sulla questione, e al contempo chiediamo l’istituzione di un tavolo con tutti le parti competenti, ivi incluse le rappresentanze degli infermieri della graduatoria finale del concorso dell’Umberto I.