Sul piano rom continua il fallimento della giunta Raggi

03 gennaio 2018, ore 19:01


“Continua impietoso il fallimento di Raggi e soci nelle politiche di integrazione e accoglienza. Oggi leggiamo che la sgangherata giunta grillina, per risolvere la questione rom a Roma, avrebbe in mente di utilizzare la carta dei rimpatri, pagando ai rom viaggio e fino a due anni di affitto nel loro paese di origine. Sollecitando l’amministrazione a smentire questa ipotesi scriteriata e illogica, quello che appare chiaro è il completo tracollo del piano rom: da Camping River alla Monanchina, passando per la problematica La Barbuta, nessun insediamento è stato chiuso e permangono sacche di preoccupante illegalità. E questo grazie alla cialtroneria e alla inefficienza dell’amministrazione a 5 stelle”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.