“Mentre continuano impietosi la telenovela mediatica e lo scaricabarile tra il Movimento 5 Stelle in Campidoglio e il Partito Democratico in Regione in merito all’emergenza rifiuti a Roma, spunta oggi la notizia, secondo cui la Città Metropolitana, anch’essa a guida Raggi, avrebbe individuato nella provincia di Roma alcuni siti per il trattamento e lo smaltimento dell’indifferenziato della Capitale. Una ipotesi che la sindaca deve immediatamente smentire e contro la quale ci opponiamo in maniera ferma e decisa. La provincia non sarà né adesso, né mai, la pattumiera di Roma”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page

“Fa ridere per non piangere la faccia di bronzo che quotidianamente dimostra la sindaca di Roma, che anella nuove gaffe mediatiche, manco fosse Di Maio. Calando un velo pietoso sul 7 e mezzo che si dà alla guida di Roma - dimostrando di essere sempre più “matta” -, la Raggi ci racconta di non aver potere sulle scelte Ama, dimenticando quindi che quest’ultima è una municipalizzata che vede come socio unico il Comune di Roma, che ne detiene l’intero capitale sociale. Sono due le possibilità: o la sindaca l’ha fatto apposta, oppure non conosce l’Abc della macchina amministrativa capitolina. Ignoranza o arroganza, in entrambi i casi Virginia Raggi dimostra di non amare Roma”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page

“Tre impianti per i rifiuti della Capitale d’Italia, tre versioni differenti sullo stesso tema. Montanari, Di Maio, Raggi: in fase di studio per l’assessora, in costruzione per il parlamentare e in fase di autorizzazione per la sindaca. Eccolo qui il “Trio Monnezza”. Tutto questo testimonia la cialtroneria politica e l’inefficienza amministrativa del Movimento 5 Stelle, incapace di risolvere l’emergenza in atto nel Comune di Roma”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page

“Mentre la Capitale affonda nell’emergenza rifiuti, ormai da giorni Pd e M5S non trovano di meglio da fare che mettere in atto un inutile scaricabarile sulle responsabilità. Un atteggiamento inaccettabile, adottato per nascondere le colpe gravi di entrambi gli schieramenti: da una parte, Zingaretti e compagni incapaci di concretizzare una parvenza di piano regionale rifiuti; dall’altra, Raggi e Ama inefficienti di fronte all’invasione di immondizie per le strade di Roma. Il top della cialtroneria grillina, poi, lo vince l’assessore Montanari: colei che dichiarava di non aver mai visto un topo a Roma e che oggi ha il coraggio di dire che a Natale Roma ha tenuto bene sul fronte rifiuti. Vergogna”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page

“Le segnalazioni di degrado, giunte dai cittadini romani, sono lo specchio impietoso della precaria raccolta rifiuti a Roma durante questi giorni di festività. Ammassi di rifiuti e sporcizia da nord a sud, da est a ovest,  per una città che, nonostante le rassicurazioni di Ama, continua a mostrare evidenti lacune nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti. Non possiamo che ringraziare l’inefficienza e la cialtroneria di Campidoglio e di Ama per questo “regalo” di Natale alle famiglie capitoline”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page