“Spelacchio, riposa in pace. Con lui muore l’immagine della nostra amata Roma che, grazie alla cialtroneria e alla inettitudine della giunta Raggi, fa fare una figuraccia mondiale alla Capitale d’Italia. E, al contempo, manda a farsi “benedire” i famigerati 50mila euro, spesi dal Comune per mettere l’albero di Natale a piazza Venezia. Uno spreco inammissibile di soldi. Chiediamo le dimissioni della sindaca per manifesta incapacità”. 

Pubblicato in Home Page