Il Dg Ama Bina non esclude al 100% i licenziamenti nella Multiservizi, pur reputandola una ipotesi remota. Siccome con i cinque stelle al governo di Roma, anche l’impossibile diventa possibile, non possiamo non essere preoccupati di fronte alle dichiarazioni del direttore generale, che non fanno che confermare l’amaro destino che attende i lavoratori. Reputiamo dunque improcrastinabile una presa di posizione da parte di Raggi e compagni, che chiarisca definitivamente la delicata vicenda occupazionale. Sinora dal Campidoglio abbiamo assistito solo a fumosi annunci istituzionali sul futuro della Multiservizi. 

Pubblicato in Home Page

“La Roma Multiservizi sarebbe pronta a tagliare un quinto dell'intero personale, pari a 400 unita', dopo aver già operato un decremento di oltre 400 lavoratori. Mandando al contempo a far benedire le promesse istituzionali della sindaca Raggi, che di facciata garantisce la tutela occupazionale dei dipendenti ma nella sostanza se ne lava le mani e lascia soli i lavoratori. Siamo di fronte all’ennesima figuraccia della imbarazzante sindaca grillina, incapace di imprimere le giuste politiche per risollevare lo stato comatoso delle municipalizzate capitoline”.

Pubblicato in Home Page