“Cava dei Selci, frazione di Marino, tirata a lucido per ospitare oggi la kermesse M5S “Condivisioni”. Da giorni, infatti, arrivano fiori, piante, con addetti alle pulizie, ditte di muratura e di giardinaggio che scaricano arredo urbano, mentre elettricisti aggiustano luci e idraulici riparano perdite idriche. (Allestimenti e operazioni molto simili a quelli adottati dall’amministrazione pentastellata di Marino per l’organizzazioni di recenti feste locali). E il tutto non sarebbe stato fatto dai famosi volontari grillini con le “magliette gialle”, ma da addetti comunali e ditte locali ben riconoscibili: realtà chiaramente di cui abbiamo riscontri concreti e oggettivi. Siccome si sta parlando di decine di migliaia di euro a carico non del Movimento Cinque Stelle ma dei cittadini di Marino, nei prossimi giorni sarà mia cura depositare un esposto denuncia presso le sedi competenti per capire se sussistano reali ipotesi di reato di abuso d’ufficio e peculato! Auguri “banda degli onesti””. Lo scrive, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Pubblicato in Home Page