Martedì, 22 Dicembre 2009 01:00

Regionali: Adriano Palozzi apre il suo comitato elettorale a Velletri

Castellinews, 22 Dicembre 2009

Continua la "scalata" politica del primo cittadino marinese «Credo che questa volta ci sia la possibilità di iniziare un percorso che dia voce ai nostri territori grazie ad un uomo che sia interprete delle sue esigenze» Oriana De Rossi

foto_1_piano_adriano.jpgVenerdì 18 dicembre presentati i punti del programma



È giovane, ha 35 anni e vanta già una discreta carriera politica: ha cominciato come Consigliere comunale di Marino, poi, nel 2006, i cittadini lo hanno eletto Sindaco della città, e dal 2008 ha ricoperto il ruolo di Consigliere provinciale, da cui oggi si è dimesso. Per Adriano Palozzi, il 2010 sarà l'anno che sancirà quella che potremmo definire la sua nuova "missione politica". Con lo slogan "Il Lazio è di chi lo fa", il primo cittadino marinese punta dritto verso la Pisana, per la conquista di un posto al Consiglio regionale. Nella serata di venerdì 18 dicembre, Palozzi e i suoi sostenitori, erano presenti a Velletri, per parlare e presentare i punti di un programma che tocca i grandi temi sociali, tra questi, la sanità: «Bisogna creare poli di eccellenza». Il Sindaco di Marino denuncia una situazione di disordine all'interno della Regione e mira all'istituzione di centri specializzati e che siano un punto di riferimento per i cittadini del territorio e non solo. «Un modo per rimpinguare il Bilancio regionale» ha dichiarato il primo cittadino e che vuole dire addio a quel "modus operandi" dei poli ospedalieri che «nel tentativo di fare tutto non riescono ad offrire un servizio eccellente».
Ai Castelli Romani viene così presentato il candidato alle regionali, per il centrodestra, che in quanto Sindaco di Marino garantisce di avere ben presente le difficoltà in cui versano le amministrazioni nell'accesso ai fondi regionali, e quindi, tra i punti del programma, una linea politica volta a sostenere i Comuni e le piccole e medie imprese, «abbandonate a se stesse dalla Giunta Marrazzo». «La Regione Lazio ha bisogno di una sana, corretta ed efficace politica del fare» sono state le parole di Palozzi. Nel giorno della presentazione della sua candidatura, a Velletri, Castellinews.it lo ha raggiunto con i suoi microfoni: «Penso di aver dimostrato, nei vari incarichi che ho avuto, una capacità amministrativa volta a risolvere problematiche – ha dichiarato il primo cittadino marinese –. La mia è una candidatura radicata nei Castelli Romani, che può diventare un'opportunità per le persone che vogliono vedere rappresentato il loro consenso. Credo che questa volta ci sia la possibilità di iniziare un percorso che dia voce ai nostri territori grazie ad un uomo che sia interprete delle esigenze di un'area che ha bisogno di vedere soluzioni ai tanti problemi che ci sono». Grande fiducia nel gruppo e nei risultati, Adriano Palozzi sulle elezioni del 28 marzo non ha dubbi, e vedremo se i risultati gli daranno ragione. Un'ultima battuta per lui, gli abbiamo chiesto cosa si sente di rispondere a chi ha insinuato che la sua candidatura alle regionali sia una fuga dalla carica di primo cittadino, ci ha risposto così: «Si fugge da quelle parti in cui si opera male e a Marino aumenta sempre di più il consenso dei cittadini».

Oriana De Rossi
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30