Martedì, 15 Dicembre 2009 17:12

Policlinico dei Castelli Romani

logo_pdl_circolo_imago_ariccia.jpg
Al confronto del 9 dicembre scorso, organizzato dalla Giunta Comunale di Ariccia, per discutere delle problematiche inerenti l’avvio della costruzione del Policlinico e malgrado gli inviti estesi a numerose personalità politiche e istituzionali, si sono presentati soltanto pochi intimi…….addetti, e interessati ai lavori.
Lo scarso contenuto degli interventi effettuati ha portato nuovamente alla luce, quanto sia illusorio ritenere certa e immediata la realizzazione del Policlinico dei Castelli Romani. Infatti non si è chiarita (o si fa finta di farlo), la situazione in cui versa il piano di rientro sanitario regionale, propedeutico alla realizzazione dell’opera ma si è invece perseverato nell’accusare il Governo Berlusconi di ostacolarne il progetto. Ma come si fa a dare la colpa ad altri se il riordino del piano sanitario continua ad essere latitante presso la Regione Lazio, amministrata si fa per dire, dal centro sinistra? Non possiamo permettere che i cittadini vengano ulteriormente presi in giro, ma bisogna avviare una operazione verità, appena intrapresa dal Popolo della Libertà. Al centro sinistra e al Sindaco diciamo che invece di preoccuparsi della posa della prima pietra per una mera questione di propaganda elettorale, serve come non mai costruire realmente l’ospedale, affinché questa pietra non diventi quella dello scandalo e nel frattempo cercare con ogni mezzo di far funzionare gli ospedali già esistenti visto che si continua a morire sulle barelle dei pronto soccorso !!!

NOI , SIA CHIARO UNA VOLTA PER TUTTE, IL POLICLINICO DEI CASTELLI ROMANI LO VOGLIAMO, PERCHÉ LA SALUTE DEI CITTADINI È UN DIRITTO E NON UN DOVERE.

pdf Scarica il manifesto



Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30