Stampa questa pagina
Sabato, 09 Maggio 2015 23:26

NCC, PALOZZI(FI): "DOPO SENTENZA TAR IMMEDIATE DIMISSIONI DI IMPROTA"

ncc.jpgE’ di queste ore la notizia della sospensione da parte del Tar Lazio della delibera 379 della giunta capitolina del 30 dicembre 2014, e le successive modifiche, relativa alle modalità e procedure per l'accesso nel territorio di Roma Capitale dei veicoli adibiti al servizio di Ncc autorizzati da altri Comuni. Senza entrare nel merito tecnico-giuridico della vicenda, un dato politico è limpido come il mar dei Caraibi: l’inefficienza amministrativa dell’assessore alla Mobilità, Guido Improta. Il quale già in passato aveva sbattuto contro le decisioni del tribunale amministrativo. Realtà che si unisce ad ulteriori clamorose toppe sul tema mobilità come ad esempio gli incresciosi tagli nel comparto tpl, fatti passare per altro come intelligenti razionalizzazioni. La misura è colma e, dopo l’ennesima bacchettata del Tar, Improta non può fare altro che dimettersi e andare a casa”. Così il consigliere regionale FI e vicepresidente commissione Trasporti, Adriano Palozzi.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30