Stampa questa pagina
Giovedì, 27 Novembre 2014 14:32

REGIONE, PALOZZI(FI): “CONSULENZA ESTERNA PER QUASI 1 MLN DI EURO”

thumb_1407067717-regione-lazio.jpg“Ci risiamo. Zingaretti torna a colpire con le consulenze esterne, sfornando un nuovo incarico che costerà ai contribuenti quasi un milione di euro. Con atto di organizzazione n. G15954 del 10 novembre, infatti, la Regione ha avviato la ricerca di professionalità per l’affidamento dell’incarico di Direttore della Direzione Regionale “Formazione, Ricerca e innovazione, Scuola e università, Diritto allo studio” a soggetto esterno all’amministrazione regionale. Un modus operandi, stabilito sì dalla legge ma che genera numerosi dubbi in ordine a opportunità e buonsenso: la valutazione dei candidati non è vincolata da procedure di comparazione formale, fermo restando l'obbligo di motivazione della scelta che sarà effettuata dalla Giunta regionale. Il contratto previsto è un quinquennale mentre il trattamento economico omnicomprensivo annuo lordo è fissato nel limite massimo di euro 155.294.23, oltre la retribuzione di risultato così come determinata dalla contrattazione decentrata integrativa vigente nel tempo. In soldoni, il compenso totale sfiorerà il milione di euro. Ma è mai possibile che negli uffici regionali, non si sia riuscita a trovare una professionalità in grado di ricoprire questo ruolo? Sono questi i nodi che il presidente Zingaretti sarà chiamato a sciogliere con l'interrogazione che presenterò nelle prossime ore”. Così il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30