Stampa questa pagina
Giovedì, 13 Febbraio 2014 00:15

MARO’, PALOZZI(FI): “UNA QUESTIONE BILATERALE? ALLORA NIENTE PIU’ SOLDATI ALL’ESTERO”


“Le parole del segretario generale dell'Onu, che ha definito la vicenda dei due marò una questione bilaterale tra India e Italia, sono assolutamente inaccettabili. Adesso più che mai è necessario internazionalizzare la vertenza per fare maggior pressione diplomatica e politica sulle autorità indiane. In tal senso è importante il messaggio arrivato dalla Ue, che tramite il ministro degli Esteri Ashton, ha fatto sapere che procedere contro Latorre e Girone seguendo la legge anti-terrorismo dell’India è inammissibile per il nostro Paese e allarmante per l’Europa intera. Sono dunque d’accordo con il senatore Aracri: se c’è chi, come Ban Kimoon, pensa che il capitolo marò sia un semplice problema a due, allora il governo prenda in considerazione l’opportunità di sospendere le operazioni dei nostri soldati all’estero”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Adriano Palozzi.
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30