Venerdì, 05 Novembre 2010 10:47

Marino, Palozzi: Caracci è sempre più in minoranza nella minoranza.

Paconline 05 Novembre 2010
sindaco-adriano-palozzi-1.jpgMarino, Caracci è sempre più in minoranza nella minoranza.
Questa è la risposta del sindaco Palozzi, dopo le accuse dell’ex capogruppo del Pd, in merito alla delibera approvata all’unanimità dal Consiglio comunale.

«Al consigliere Caracci non è andata giù la delibera approvata da entrambi gli schieramenti politici». — È quanto afferma il sindaco Palozzi — .«Per una volta, che si è trovato il pieno accordo su una delibera che riporta al centro della comunità marinese l’edilizia economica e popolare. Il sig. Caracci si esibisce nel ruolo del “bastian contrario”, attaccando la Giunta Palozzi, definendola “una macchina schiacciasassi che, con la solita tracotanza, calpesta ogni cosa». Tutto nasce dalla deliberazione con la quale si e’ proceduto all’assegnazione dei lotti alle cooperative finanziate richiedenti, per l’esecuzione dei Piani di Zona ex Legge 167/1962 in via del Divino Amore, localita’ Mazzamagna. Un provvedimento particolarmente importante che dimostra come questa Amministrazione Comunale, in maniera assolutamente rapida, sia riuscita a creare le condizioni affinché si procedesse alla realizzazione di un piano di zona di edilizia economica e popolare. «Mi dispiace — risponde il primo cittadino — che Caracci definisca la Giunta Palozzi un macchina “schiacciasassi”. Forse si riferisce al fatto che davanti alla soluzione dei problemi, che riguardano i cittadini di Marino, non guardiamo in faccia nessuno, procedendo sì, come una “macchina schiacciasassi”, ma per il bene del Paese.» Conclude Palozzi – «Semmai ci fossero delle critiche sulla 167 (località Mazzamagna), andrebbero rivolte alla ormai “scollata” sinistra che, per due anni, ci ha fatto il “pistolotto” contro la 167 (località Costa Caselle), e adesso, mossa da spirito “costruttivo”, ha votato la delibera proposta dalla Giunta Palozzi».
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30