Stampa questa pagina
Mercoledì, 01 Settembre 2010 09:52

Adriano Palozzi torna al lavoro

castellinews, 1 settembre 2010

foto_adriano_3011.jpgDopo una breve pausa estiva Adriano Palozzi torna al lavoro Sostituito in sua assenza dal vice De Santis In agenda l'inaugurazione del nido di Santa Maria delle Mole e l'86esima edizione della Sagra dell'Uva


Al termine di un brevissimo periodo di riposo, durante il quale le attività interne a Palazzo Colonna sono state seguite dal vice sindaco Fabrizio De Santis che, nel corso della sua assenza non ha mai mancato di relazionarlo, ieri è ripresa a pieno ritmo l'attività del Sindaco Adriano Palozzi nel suo ruolo di coordinatore dell'organismo politico amministrativo cittadino. Dopo un primo incontro con tutti i componenti la Giunta Comunale, indirizzato a programmare il lavoro dell'intero esecutivo all'indomani della piccola pausa estiva, il Sindaco ha preso visione delle più urgenti questioni da affrontare e risolvere. In primo luogo le necessità più immediate dei cittadini, molte delle quali già assunte e prese in carico dal suo sostituti nel suo breve periodo di assenza dalla Sede Municipale. Tra le priorità in agenda, l'inaugurazione ufficiale dell'asilo nido comunale di Via Pietro Micca a Santa Maria delle Mole che oggi, primo settembre, come da calendario delle strutture di assistenza all'infanzia, ha dato regolarmente inizio alla sua attività. In vista dell'imminente apertura del nuovo anno scolastico, settore oggetto di costante interesse e cura da parte dell'Amministrazione fin dal suo insediamento a Palazzo Colonna, il Sindaco ha poi messo in luce le importanti prossime iniziative da attivare nel comparto educativo e formativo, in nome del sempre positivo e proficuo rapporto di collaborazione con il corpo docenti e con gli alunni. Attenzione confermata nei confronti dell'intero territorio comunale con sopralluoghi che, nei prossimi giorni, verranno effettuati per verificare lo stato delle cose e le necessità più urgenti post ferie ferragostane. Il Sindaco si è poi relazionato con i suoi Assessori in merito alle iniziative previste per la 86esima edizione della Sagra dell'Uva che, come da tradizione, si svolgerà a Marino la prima domenica di ottobre. Molte le novità in programma per la più antica manifestazione italiana di genere che, istituita nel 1925 per iniziativa del poeta Leone Ciprelli nel giorno in cui si onora la Madonna del Rosario, con il corteo storico in costume d'epoca rievoca il rientro trionfante di Marcantonio Colonna, Signore di Marino, dalla battaglia di Lepanto.
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:30