“Nicola Zingaretti colpisce ancora e affossa ulteriormente i principi di spending review e lotta allo spreco, demagogicamente sbandierati in questi 4 anni di amministrazione di centrosinistra. E’ di oggi infatti la pubblicazione di una nuova consulenza, l’ennesima del governatore del Lazio. Questa volta la giunta regionale ha avviato un bando per la ricerca di professionalità per l'affidamento dell'incarico di dirigente dell'Ufficio “Rappresentante unico e ricostruzione, conferenza di servizi” della Struttura del Segretario Generale a soggetto esterno all'Amministrazione regionale. Al fortunato andrà un compenso annuale di circa 90mila euro, più la retribuzione di risultato. Le consulenze zingarettiane, dunque, continuano impietose, ledendo la dignità professionale del nostro efficiente personale interno e spolpando le già bistrattate tasche delle famiglie del territorio regionale”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

“Se a livello comunale, è soprattutto l’inefficiente sindaca Raggi a cambiare assessori a raffica, a livello municipale sono i consiglieri stessi a scappare dal Movimento 5 Stelle: oggi è toccato a un esponente dell’XI fare le valige e darsi alla fuga. Si tratta dell’ennesima dimostrazione della fragilità grillina, un movimento tutto social network, un ologramma politico che auspichiamo sparisca presto”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

“Il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, ha nominato Gabriella Caramanica portabandiera FI Campagnano di Roma. “Dopo la recente esperienza in Noi con Salvini - afferma Caramanica -, insieme agli amici Paolo Pucciarmati, Valeria Schirò, Stefania ed Enzo Polidori, abbiamo deciso di aderire in maniera convinta ed entusiasta alla proposta politica del coordinamento Forza Italia Provincia di Roma, guidato dall’onorevole Adriano Palozzi, che ringrazio per la stima e la fiducia. Sono molto contenta di ricoprire un incarico così autorevole e sono pronta a operare quotidianamente per il bene della comunità di Campagnano di Roma”. “Sono molto soddisfatto dell’adesione a Forza Italia e al nostro progetto territoriale da parte di Paolo Pucciarmati, Valeria Schirò, Stefania ed Enzo Polidori: sono sicuro che sapranno dare un contributo prezioso e concreto per il radicamento del nostro movimento nei territori a nord di Roma - ha aggiunto il coordinatore Palozzi -. Auguri di buon lavoro, inoltre, a Gabriella Caramanica per il nuovo incarico di portabandiera FI Campagnano di Roma: imprenditrice, donna decisa e concreta, Gabriella opererà con impegno al fine difendere e valorizzare le istanze della città di Campagnano di Roma”.

“Purtroppo era ampiamente prevedibile a cosa avrebbero portato l’inadeguatezza e la testardaggine a cinque stelle in merito alla gestione delle multe sulla preferenziale di via Portonaccio dove, nonostante la segnaletica precaria, sono state elevate dal mese di maggio migliaia di contravvenzioni. Oggi, infatti, gli uffici capitolini hanno confermato l’arrivo di ben 18mila ricorsi da parte degli automobilisti con la conseguente, forte possibilità che i pochi dipendenti comunali, preposti al servizio, non ce la facciano a smaltire questa gigante mole di atti. Davvero un capolavoro, quello della sindaca Raggi, la cui volontà di fare cassa sulla pelle dei poveri cittadini romani rischia adesso di ritorcersi contro”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Mobilità, Adriano Palozzi.

“Tre stazioni della metro A chiuse a causa del maltempo. Atac e Raggi fanno acqua da tutte le parti”. Così su Twitter, come riporta una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Mobilità, Adriano Palozzi.

“Voglio esprimere solidarietà e vicinanza ai dipendenti del Gruppo San Raffaele, preoccupati per il loro destino occupazionale e in questi giorni ancora in attesa del pagamento degli stupendi. Si tratta di una vicenda allarmante, che ha condotto comprensibilmente i lavoratori allo stato di agitazione. L’auspicio adesso è che si trovi immediata e concreta soluzione per l’erogazione  dei compensi mensili dei dipendenti. Inoltre, vorremmo capire dal presidente Zingaretti cosa intenda fare per garantire i diritti dei lavoratori del San Raffaele, e mantenere le prestazioni all’utenza e i livelli di assistenza”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

“Continuano purtroppo a vivere un vero e proprio dramma occupazionale le centinaia di lavoratori della Roma Multiservizi. Mentre, infatti, il Comune di Roma prosegue nel cincischiare sul futuro asset dell’azienda, quest’ultima avrebbe inviato una comunicazione alle organizzazioni sindacali in previsione dell’avvio della procedura di licenziamento collettivo con la scadenza dell’affidamento dei servizi di pulizia e manutenzione del comparto metro-ferroviario. A rischiare il posto di lavoro, in sostanza, sarebbero quasi 700 dipendenti, un sesto del complessivo. Una doccia fredda che la dice lunga sulla inefficiente gestione della Multiservizi e del Campidoglio capitolino, che preferisce gettare fumo negli occhi piuttosto che tutelare le posizioni occupazionali di migliaia di lavoratori. Esprimiamo piena solidarietà ai dipendenti e siamo pronti alle barricate contro qualsiasi taglio di posti di lavoro”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi, e il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Maritato.

“Stamattina un rogo è divampato all’interno di un rimessaggio per camper e roulotte in via del Flauto. Siamo di fronte all’ennesimo e pericoloso incendio, uno dei tanti che, da giorni, attanaglia la Capitale, in particolare in zona Collatina, già martoriata da fuochi e fumi tossici che si propagano sistematicamente dal campo rom di via Salviati. Un allarme ambientale ed igienico-sanitario che non può più essere trascurato e che va affrontato dalle istituzioni competenti in maniera rapida e concreta. Auspichiamo adesso che si faccia chiarezza sul rogo nel deposito camper e siano immediatamente avviate le necessarie indagini epidemiologiche e sulla qualità dell’aria”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente e Urbanistica, Adriano Palozzi.

“Voglio esprimere tutta la mia vicinanza al cittadino ferito dopo essere stato colpito da un albero caduto in piazza della Libertà. Quanto accaduto in queste ore al quartiere Prati è un fatto di una gravità inaudita, che la dice lunga sulle carenti politiche, adottate dalla giunta grillina nel settore del decoro urbano, della manutenzione del verde e della sicurezza collettiva. Sollecitiamo dunque l’inefficiente sindaca Raggi a mettere in campo interventi immediati e concreti al fine di tutelare l’incolumità dei cittadini romani”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Urbanistica e Lavori Pubblici, Adriano Palozzi.

“Il secondo turno delle elezioni amministrative ha dimostrato in maniera chiara e netta che il centrodestra, se unito, può vincere dappertutto e diventare forza di governo, alternativa alla demagogia di grillina e all’incompetenza del centrosinistra. Sono, inoltre, molto soddisfatto del fondamentale contributo di Forza Italia per la conquista di numerosi municipi, sia a livello locale – come in importanti della provincia di Roma – che nazionale: una affermazione politica autorevole, che però non deve esaltarci ma spronarci a lavorare con maggior slancio per un centrodestra realmente forte e radicato sui territori”. Così, in una nota, il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, consigliere regionale del Lazio. “L’altro dato politico lampante di questi ballottaggi è, altresì, il tonfo del Partito Democratico di Gentiloni, Renzi e Zingaretti a dimostrazione che la politica delle false promesse e degli spot elettorali alla lunga non paga. E anche i cittadini se ne stanno accorgendo”.

Pagina 6 di 37