Castellinews.it, 27 marzo 2011
castellinews_2703_pdl.jpgVerso le amministrative del 15 e 16 maggio
Marino/comunali: presentate le liste elettorali a sostegno di Adriano Palozzi


Iniziative a Villa Appia e all'Helio Cabala Palozzi:«Un grande successo di partecipazione e di calore della mia gente». Annunciato per questa settimana l'avvio dei lavori per il Pronto Soccorso con la Polverini Redazione Marino/comunali: presentate le liste elettorali a sostegno di Adriano Palozzi Pubblicità (Marino - Politica) - Fine settimana fitto di impegni per il sindaco Adriano Palozzi e per la Coalizione dei Moderati che lo sostiene. Venerdì sera, infatti, di fronte a più di mille persone sono stata presentati i candidati della lista "Idee nuove per Palozzi sindaco", la lista civica curata direttamente dal primo cittadino che nel 2006 risultò la più votata in città.
Castellinews.it, 22 marzo 2011

palozzi_foto_per_rivista.jpgpalazzo_colonna_marino1.jpgGiovedì 24 marzo Per illustrare il progetto da parte dei tecnici Astral
Palozzi: «Interventi volti al miglioramento della sicurezza e della
viabilità del nostro territorio» 


Giovedì 24 marzo alle 18 si terrà un incontro pubblico organizzato dall'Amministrazione comunale di Marino presso l'aula consiliare della Terza Circoscrizione a Frattocchie in via Nettunense Vecchia 1, per l'illustrazione da parte dei tecnici Astral del progetto di realizzazione delle due rotatorie nel territorio di Frattocchie agli incroci via Appia Nuova/via Nettunense Nuova e via Nettunense Nuova/via del Divino Amore. Interverrà anche l'Assessore della Regione Lazio alle infrastrutture e ai lavori pubblici l'Onorevole Luca Malcotti. Sull'importanza della realizzazione dell'opera si è soffermato il Sindaco della Città di Marino Adriano Palozzi. «Le due rotatorie sono parte di un disegno complessivo di miglioramento della viabilità del nostro territorio – ha affermato il Sindaco –. Si tratta di una serie di interventi volti al miglioramento delle caratteristiche di sicurezza rispetto alle altre tipologie di intersezioni come semafori e segnali di stop e dare precedenza. I lavori che verranno svolti permetteranno la completa messa in sicurezza di due degli incroci veicolari e pedonali più pericolosi di Marino per la particolare configurazione dell'area peraltro estremamente trafficata». L'Assessore al decentramento Stefano Cecchi fa sapere che «sul progetto il Comune di Marino darà il suo contributo tecnico all'Astral e si metterà a completa disposizione per la realizzazione delle due rotatorie che per il nostro territorio rappresentano un aspetto fondamentale. È un risultato che i cittadini aspettano da anni e anche per questo l'Amministrazione comunale vigilerà con attenzione affinché vengano garantite a tutti le migliori condizioni di tutela durante lo svolgimento dei lavori. Invitiamo tutta la cittadinanza a prendere parte all'incontro».
Lunedì, 21 Marzo 2011 12:03

Province e Comuni Il Pdl cresce ancora

iltempo.it, 20 marzo 2011

logo_pdl.jpg Lo studio preparato dai vertici del partito. Avanti il centrodestra ma il terzo polo diventa decisivo. Vittoria a Milano, Napoli e Reggio Calabria. In bilico Trieste. Nel Lazio via libera a Latina.

Il centrodestra ha il vento in poppa. Alla scadenza delle elezioni amministrative 2011 mancano
meno di due mesi eppure, stando alle prime indiscrezioni, la maggioranza di Governo sembra godere della fiducia dei propri elettori che, generalemente, non solo sono intenzionati a riconfermare le amministrazioni uscenti, ma sembrano determinati a ribaltare le sorti di quelle giunte rette, ora, dal centrosinistra. Ecco quindi che, proprio in previsione dell'appuntamento elettorale del 15 e 16 maggio prossimo, il Pdl ha composto un quadro prospettico per fotografare la situazione attuale delle 11 Province, dei 30 Comuni capoluogo e delle 116 Amministrazioni superiori ai 15 mila abitanti che saranno chiamati a rinnovare i rispettivi Consigli. Un fascicolo nel quale è stata inserita a fianco di ogni città o provincia interessata dal voto una previsione sull'esito della consultazione elettorale. Ed ecco che, nonostante su alcune il Pdl non sia riuscito a ipotizzare il risultato (ad esempio, devono essere ancora ben definiti gli sfidanti) il risultato per Berlusconi e Bossi sembra essere incoraggiante. Per quanto riguarda le 11 Province, delle quali ad oggi 4 sono governate dal centrodestra e 7 dal centrosinistra, l'esito previsto ne consegnerebbe 5 al centrodestra, 3 al centrosinistra e 3 incerte. La maggioranza dovrebbe confermare le Province di Pavia, Macerata, Vercelli e Treviso, strappare al centrosinistra Reggio Calabria candidando l'ex forzista e sindaco della città Giuseppe Raffa e giocarsela a Gorizia, Campobasso e Lucca governate oggi dal centrosinistra.
acqua-rubinetto21.jpgCastellinews, 20 marzo 2011

Assemblea con l'Amministrazione comunale Novità importanti predisposte dal gestore in tema di immediatezza, incremento degli investimenti, interventi risolutivi per la carenza e l'apertura di un ufficio a Frattocchie Redazione Acea Ato 2 a confronto con i cittadini di Marino Pubblicità (Marino - Attualità) - Un incontro confronto molto interessante e partecipato quello organizzato nei giorni scorsi dall'Amministrazione comunale con i vertici dell'Acea Ato 2 che, nella sala parrocchiale di Santa Maria delle Mole, hanno incontrato i cittadini per illustrare le disposizioni e gli investimenti predisposti dalla partecipata per il Comune di Marino. Insieme al Sindaco Adriano Palozzi e agli Assessori Cecchi, Guerra e Moro sono intervenuti i vertici dell'Acea Ato 2 nella figura del suo presidente Sandro Cecili e del responsabile bacino area sud Lucio Bignami.
Castellinews.it, 13 marzo 2011
comune_di_marino.jpgReplica a Comandini Marino/comunali: Minotti su Borgo Garibaldi Nota del Coordinatore dei Moderati «Per fortuna non sarà il centrosinistra a fermare la riqualificazione» Redazione Marino/comunali: Minotti su Borgo Garibaldi (Marino - Politica) - In merito alle dichiarazioni del coordinatore del centrosinistra Comandini, interviene il coordinatore dei moderati Umberto Minotti «la messa in sicurezza e la ristrutturazione di Borgo Garibaldi nasce dal confronto partecipato e condiviso tra l'Amministrazione comunale e il Comitato di quartiere di Borgo Garibaldi, che da anni, a differenza di Comandini, si adopera nella cura del parco e del quartiere. Sappiamo bene che il giardino in questione è stato teatro di atti vandalici ed è proprio questo il motivo principale che ha spinto il Comune a programmare una serie d'interventi volti a garantirne la massima sicurezza, la riqualificazione dell'area e a preservare intatto il valore ed il prestigio storico-architettonico di Borgo Garibaldi.
Lunedì, 14 Marzo 2011 17:48

Incontro pubblico con Acea a Marino

Castellinews.it,14 marzo 2011 
acea_marino.jpgMartedì 15 marzo Alle 18 a Santa Maria delle Mole

Il Presidente del gestore del servizio idrico-integrato Sandro Cecili illustrerà il piano d'interventi da realizzare sul territorio comunale Redazione Incontro pubblico con Acea a Marino (Marino - Appuntamenti) - Martedì 15 marzo prossimo si terrà un incontro pubblico alle ore 18 a Santa Maria delle Mole presso la sala parrocchiale in via Gramsci, 1 nel quale ci sarà una dettagliata illustrazione da parte del Presidente di Acea Sandro Cecili delle attività del gestore del servizio idrico-integrato (raccolta acque nere, impianti fognari ancora mancanti e allaccio idrico) nel territorio comunale. In particolare Cecili si soffermerà sull'allaccio idrico a Santa Maria delle Mole denominato "Mola Cavona"; la realizzazione del sistema fognario in premente con dismissione del depuratore a Cava dei Selci; l'ampliamento dei depuratori Cave di Peperino e Valle dei Morti a Marino centro; l'apertura dell'ufficio operativo a Frattocchie; la potabilità dell'acqua di Marino non interessata dal problema dell'arsenico. All'incontro prenderà parte anche il Sindaco di Marino Adriano Palozzi che sottolinea l'importanza delle iniziative messe in campo da Acea Ato 2.
Castellinews.it 14 marzo 2011
il-sindaco-di-marino-adriano-palozzi-e12989065414301.jpgIl candidato di centrosinistra irride i fatti dell’Amministrazione Palozzi voluti dai cittadini

“DIFENDIAMO IL NOSTRO ARREDO URBANO DAGLI SPOT BRUTTI E IN MALAFEDE DI ONORATI” Palozzi: “I cittadini sanno che è stato Onorati ad approvare con decisione e definitivamente il Prg che oggi contesta. Per questo la smetta di travestirsi da ragazzo della via Gluck fuori tempo massimo” “Ugo Onorati non ha più l’età per fare il ragazzo della via Gluck, sperduto, spaesato e innocente tra il cemento che cresce” dichiara Adriano Palozzi, sindaco di Marino, candidato alla rielezione per la Coalizione dei Moderati. “E’ bene che la città ricordi, come ha recentemente fatto anche il vicepresidente della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti – prosegue Palozzi - che l’anima candida alla guida del sedicente nuovo centrosinistra, è stato in realtà il sindaco che nel biennio 2003–2005 ha favorito con gesti politicamente forti l’approvazione definitiva del vigente Piano Regolatore, quello che loro, le stesse persone che c’erano allora in Consiglio comunale, oggi chiamano colata di cemento”.
Paconline, 8 marzo 2011
schermata-2011-02-01-a-16.37.202.jpgNella manifestazione organizzata da Tammaro, Onorati fa il “pesce in barile”, viene contestato da Tutte le liste civiche e da Unire la Sinistra. Maurizio Aversa, strappa davanti a tutti il programma elettorale del centrosinistra. Questa è l’unione delle varie forze riconducibili al centrosinistra…? Dura il tempo di uno starnuto sotto la pioggia di un sabato pomeriggio Sabato 5 marzo, abbiamo assistito a due interventi comici, per non dire imbarazzanti. Il primo: è stato il mutismo di Onorati in merito alla questione del Piano Regolatore votato e approvato insieme a tutto il centrosinistra nel 2004, e per il quale è stato mandato a casa prematuramente. Il secondo: la penosa scena di Maurizio Aversa (Unire la Sinistra) che, simbolicamente rinnega e strappa gli accordi di programma, indicando nel Partito Democratico insieme ad Onorati, i primi responsabili della speculazione sul Divino Amore. – questo è quanto ha affermato in una nota, Umberto Minotti, coordinatore della coalizione dei moderati.
Paconline, 8 marzo 2011
 Image Mercato delle Erbe di Largo Oberdan: ieri mattina l’avvio
 
Uno splendido sole unito ad un clima di grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione e degli operatori ortofrutticoli presenti, ha segnato oggi 7 marzo il definitivo avvio del Mercato delle Erbe di largo Oberdan. Un progetto portato avanti dall’assessorato alle Attività Produttive di Palazzo Colonna che, dopo tanto tempo, spostandolo dalla precedente sede di via Mazzini, riporta finalmente nel cuore del centro storico un punto vendita di frutta e verdura in una struttura in linea con il contesto urbanistico ed estetico del centro storico. «Andrà a servire i cittadini del centro e quelli che di solito non usano l’auto per i loro acquisti – ha ribadito l’assessore Mauro Catenacci - ma anche le fasce più deboli che, grazie ai sei operatori presenti, ogni giorno diversi, hanno a disposizione un punto di vendita comodo e facilmente raggiungibile». L’area messa a disposizione dall’Amministrazione, dotata di gazebo semoventi e tavoli espositivi ospita sei operatori che, a turni giornalieri, forniscono il servizio dalle ore 7 alle 14, domenica esclusa.
Visibilmente soddisfatto il Sindaco Adriano Palozzi nel vedere come l’area mercato, alla sua apertura già utilizzata da molti cittadini, sia utilizzata dagli operatori nel pieno rispetto del regolamento a disciplina dello stesso che, oltre a senso di collaborazione e responsabilità, invita al rispetto del decoro e della pulizia dell’area di vendita. Nell’augurare agli operatori un benvenuto e un buon lavoro, il Sindaco ha poi sottolineato l’importanza di un servizio come quello del Mercato delle Erbe, i cui prodotti sono alla base della nostra tradizione alimentare che, per la sua posizione centralissima, risulta agevolmente fruibile dai cittadini. «Ma il nostro progetto non finisce qui» – ha detto ancora il Primo Cittadino, informando come la stessa struttura, nei giorni di chiusura del mercato, sarà utilizzata per iniziative propedeutiche allo sviluppo del territorio, quali eventi, esposizioni all’aperto o farmer market, come auspicato anche dal programma del Centro Commerciale Naturale.
Giovedì, 24 Febbraio 2011 11:24

Da Marino m'arriva una letterina!

angelocristofanelli.blogspot.com, giovedì 24 febbraio 2011
 adri_prinzi.jpg
False e calunniose le accuse prodotte dall’associazione Saamso, in merito alla gestione dei rifiuti da parte del Comune di Marino. I dati diffusi sono privi di ogni fondatezza. In merito a quanto apparso su Paconline, il Messaggero e Cinque Giorni da parte della associazione Saamso, intervengono con fermezza il sindaco di Marino, Adriano Palozzi e l’Assessore all’Ambiente Massimo Prinzi :

“L’articolo ha creato forte irritazione all’interno dell’Amministrazione comunale. Dopo tutti gli impegni presi e i risultati ottenuti legger dichiarazioni del genere infastidisce non poco. Marino è uno dei pochi in Italia che sta raggiungendo risultati simili in poco tempo. –dice Palozzi - Non possiamo accettare quanto dichiarato dalla associazione Saamso in merito alla gestione della raccolta differenziata nel nostro comune.
Pagina 26 di 40