comune.marino.rm.it, 7 settembre 2011
palozzi_in_comune_090911.jpgVenerdì 9 settembre 2011 (ore 15.00) il Consiglio Comunale di Marino torna a riunirsi
 
Tra i nove punti in discussione nella seduta, convocata in forma straordinaria, il ricorso al Tar del Comune di Marino per la nomina di un commissario ad acta per l’applicazione delle limitazioni del traffico aereo nell’aeroporto di Ciampino, la razionalizzazione dei costi della politica e le tematiche connesse all’acqua pubblica e alla gestione del servizio idrico Marino, 7 settembre 2011 - Saranno nove i punti all’ordine del giorno sui quali il Consiglio Comunale di Marino, convocato in seduta straordinaria presso la sede municipale di Palazzo Colonna, sarà chiamato a discutere il prossimo venerdì 9 settembre, a partire dalle ore 15. Alle comunicazioni di rito in apertura dell’assemblea pubblica, farà seguito l’esame delle mozioni 43481-43484 del 23 agosto scorso e la 41191 del 5 agosto, avente ad oggetto “acqua pubblica e gestione del servizio idrico”. All’esame dell’assise, verrà posta anche la mozione del 5 agosto n. 41189, che vedrà in discussione la tematica della “razionalizzazione dei costi della politica attraverso la riduzione delle indennità di funzione del Sindaco, del vice Sindaco e della Giunta, del Presidente del Consiglio Comunale e dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali e dei componenti della Multiservizi dei Castelli spa. Ancora una mozione, la 39273 del 26 luglio 2011, vedrà i componenti la massime assise pubblica, discutere e deliberare in merito alla presentazione di ricorso al TAR da parte dell’Amministrazione di Marino per chiedere la nomina di un commissario “ad acta” per l’immediata applicazione delle limitazioni del traffico aereo conseguenti alle decisioni della Conferenza dei Servizi sull’aeroporto di Ciampino, inapplicate dal 7 ottobre 2010. Il Consiglio sarà, inoltre, chiamato ad esprimersi anche in merito alla variante al piano di zona 167, località Costa Caselle, per il rispetto delle presenze archeologiche individuate nel lotto 8 – 9. Quindi l’approvazione perizia di variante delle opere di urbanizzazione del piano di zona 167, località Costa Caselle e la sdemanializzazione di due relitti stradali dimessi in località Villa Desideri.
comune.marino.rm.it, 2 settembre 2011
 comune_di_marino.jpg
Marino, 2 settembre 2011 - Al termine di un breve periodo di riposo, durante il quale le attività interne a Palazzo Colonna sono state seguite dal vice sindaco Fabrizio De Santis che, nel corso della sua assenza, non ha mai mancato di relazionarlo, da qualche giorno è ripresa a pieno ritmo l’attività del Sindaco Adriano Palozzi nel suo ruolo di coordinatore dell’organismo politico amministrativo cittadino. Dopo un primo incontro con tutti i componenti la Giunta Comunale, indirizzato a programmare il lavoro dell’intero esecutivo all’indomani della piccola pausa estiva, il Sindaco ha preso visione delle più urgenti questioni da affrontare e risolvere. In primo luogo le necessità più immediate dei cittadini, molte delle quali già assunte e prese in carico dal suo sostituto e dai componenti la Giunta, nel breve periodo di assenza del Primo Cittadino dalla Sede Municipale. Tra le priorità in agenda, in vista dell’imminente apertura del nuovo anno scolastico, tutto il comparto educativo e formativo del Comune di Marino, settore oggetto di costante interesse e cura da parte dell’Amministrazione Palozzi fin dal suo insediamento a Palazzo Colonna. Il Sindaco ha posto attenzione alle importanti prossime iniziative da attivare, in nome del sempre positivo e proficuo rapporto di collaborazione con il corpo docenti, con gli alunni e i loro genitori. Attenzione confermata nei confronti dell’intero territorio comunale, con sopralluoghi che, nei prossimi giorni, verranno effettuati per verificare lo stato delle cose e le necessità più urgenti post ferie. Adriano Palozzi si è poi relazionato con la dirigenza della Multiservizi dei Castelli di Marino spa e con i suoi Assessori, in merito allo stato di avanzamento dei lavori relativi al parcheggio seminterrato di piazzale degli Eroi, la cui apertura è prossima. Tra le priorità al vaglio dell’esecutivo, le iniziative previste per la 87^ edizione della Sagra dell’Uva che, come da tradizione, si svolgerà a Marino la prima domenica di ottobre. Molte le novità in programma per la più antica manifestazione italiana di genere che, istituita nel 1925 per iniziativa del poeta Leone Ciprelli nel giorno in cui si onora la Madonna del Rosario rievoca, con il corteo storico in costume d’epoca, il rientro trionfante di Marcantonio Colonna, Signore di Marino, dalla battaglia di Lepanto.

Castellinews,  7 luglio 2011
palozzi_121110.jpgSullo spostamento del Pronto Soccorso 

 Nota del Sindaco di Marino «Speriamo nel ricorso al Consiglio di Stato ma la nostra battaglia non è stata mai contro gli amici di Frascati» Redazione Marino/ospedale: Palozzi sulla sospensiva del Tar Pubblicità (Marino - Politica) - «I cittadini di Marino siano tranquilli per due ragioni: anzitutto perché i lavori all'ospedale "San Giuseppe" per la riapertura del Pronto Soccorso e l'ampliamento dei reparti stanno procedendo speditamente, poi perché sebbene la vicenda resti, ovviamente, di pertinenza regionale l'Amministrazione non ha smesso un istante di seguire la battaglia per il diritto alla salute dei cittadini di Marino». Con queste parole il sindaco di Marino, Adriano Palozzi commenta la notizia della sospensiva del Tar allo spostamento del Pronto Soccorso da Frascati diffusa in giornata.
Mercoledì, 06 Luglio 2011 15:46

Nuova gestione delle entrate a Marino

Castellinews, 5 luglio 2011
comune_di_marino.jpgRegolamento approvato in Consiglio 

Il controllo passa al Comune Non rinnovata la convenzione con l'ente di riscossione dei tributi Equitalia Gerit Spa Redazione Nuova gestione delle entrate a Marino Pubblicità (Marino - Attualità) - Il Consiglio Comunale di Marino, nella seduta del 29 giugno scorso, ha approvato il Regolamento per la gestione delle entrate proprie e dei rapporti con il contribuente. Grazie all'adozione del provvedimento Palazzo Colonna, a far data primo gennaio 2011, passa alla gestione diretta del flusso delle entrate tributarie ed extratributarie volontarie e coattive, garantendo tutela del cittadino ed equità fiscale, annullando di fatto difficoltà e ritardi nella percezione e recupero del credito. Il regolamento favorisce, altresì, un percorso di tracciabilità del credito con, in più, la disponibilità immediata dei flussi nelle casse comunali.
Martedì, 28 Giugno 2011 10:53

Consiglio comunale a palazzo Colonna

Castellinews, 28 giugno 2011
Mercoledì 29 giugno. palozzi__stemma.jpgAl voto il bilancio di previsione In ordine del giorno anche il progetto per l'adeguamento del pronto soccorso del "San Giuseppe"

Consiglio comunale a palazzo Colonna Pubblicità (Marino - Politica) - Il Consiglio comunale, ai sensi dell'articolo 38 e seguenti del Tuel – D. Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000 dello Statuto Comunale è convocato presso la Sede Municipale di Marino, in seduta ordinaria pubblica in prima convocazione per il giorno 29 giugno ore 14 per discutere i seguenti punti all'ordine del giorno. Determinazione della quantità e della qualità delle aree e dei fabbricati ai sensi dell'articolo 172 comma 1 lett. c. D. Lgs n. 267/2000; Modifica dell'art. 11 del Regolamento degli interventi e dei servizi sociali; Approvazione del nuovo regolamento per la gestione delle entrate proprie e dei rapporti con il contribuente; Modifica del regolamento di contabilità; Modifica del regolamento del servizio di Economato e Provveditorato; Relazione Previsionale e Programmatica 2011/2013 – Bilancio di Previsione 2011 – Bilancio Pluriennale 2011/2013 – Esame e Approvazione; Approvazione Progetto per adeguamento Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero San Giuseppe di Marino, in deroga agli strumenti urbanistici ai sensi del Dpr 380/01 art. 14.
Castellinews, 5 giugno 2011
adriano-palozzi-e13007913504641.jpgIntervistato da Francesco Vergovich nella trasmissione “Un giorno speciale”
IL SINDACO PALOZZI SVELA LA RICETTA DEL SUCCESSO: “IL MODELLO MARINO NASCE SU FACEBOOK”

Il primo cittadino ai microfoni di Radio Radio: “Attraverso internet e i social network riesco a parlare direttamente e di continuo al cuore dei miei concittadini. Aggiro la lentenzza della burocrazia e grazie ai loro consigli riesco a valorizzare al meglio chi più merita anche nella Pubblica Amministrazione”. “Il modello Marino è molto semplice: si fonda su rinnovamento, meritocrazia anche nella Pubblica Amministrazione e capacità della politica di parlare direttamente al cuore delle persone, anche attraverso Facebook”. Con queste parole il sindaco di Marino, Adriano Palozzi ha spiegato ai microfoni di Radio Radio, intervistato questa mattina da Francesco Vergovich nella trasmissione ‘Un giorno speciale’, il trionfo ottenuto nella sua città dalla Coalizione dei Moderati che ha eletto Palozzi sindaco per la seconda volta già al primo turno, il 15 e 16 maggio scorsi, con il 61% dei voti. “Un consenso – ci ha tenuto a precisare Palozzi – che va oltre la logica elettorale familiare delle piccole città. Marino, infatti, è alla soglia dei 50mila abitanti e rappresenta già di per sé un buon campione”.
Mercoledì, 01 Giugno 2011 13:45

Da Marino prove tecniche per i Moderati

Libero, 29 maggio 2011
foto_libero.jpg Non solo Terracina ha scosso il Pdl. “Lo vedi, ecco Marino…” recita la canzone popolare. Infatti il sindaco -Aracriano doc e dop- Adriano Palozzi, forte di aver affermato nella sua cittadina il Pdl più forte d’Italia (35%, il miglior risultato nei Comuni sopra i 15mila abitanti), avrebbe iniziato le prove tecniche di un nuovo centro-destra. Modello “Coalizione dei Moderati” . Una missiva “segreta” sarebbe giunta ai vertici locali e nazionali del Popolo della Libertà, per chiedere di ragionare sui dati della vittoria marinese. La stessa richiesta inoltrata al presidente Berlusconi. E il nuovo Renzi sta ad aspettare...
Paconline, 30 maggio 2011
adri_sindaco_2011.jpgCONVOCATO IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE MARTEDI’ 7 GIUGNO 2011, GIURAMENTO DI FEDELTA’ ALLA COSTITUZIONE DEL SINDACO ADRIANO PALOZZI

Il confermato Sindaco Adriano Palozzi, ha convocato per martedì 7 giugno 2011 (ore 16.00),presso l’Aula Consiliare di Palazzo Colonna, la prima seduta del nuovo Consiglio Comunale, eletto a seguito delle amministrative del 15 e 16 maggio scorsi. Dieci in tutto i punti all’ordine del giorno:


1.Elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale del 15 e 16 maggio 2011. Esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità degli eletti ed eventuali surrogazioni — Art. 41 c.1 D.Lgs. n. 267/​2000.
2.Elezione del Presidente del Consiglio Comunale.
3.Elezione del Vice Presidente del Consiglio Comunale.
4.Giuramento del Sindaco.
5.Comunicazione nomina componenti della Giunta Comunale e del Vice Sindaco.
6.Presentazione delle Linee Programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato.
7.Costituzione dei Gruppi Consiliari e designazione dei rispettivi capigruppo.
8.Definizione degli indirizzi per la nomina, la designazione e la revoca dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni (art. 42 comma 2 lett. m) D.Lgs. n. 267/​2000. 9.Nomina della commissione Elettorale Comunale — Ai sensi dell’ art.12 del DPR 223/​1967. 10.Nomina della Commissione Comunale per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari — Ai sensi dell’ art.13 della legge 287/​1951. Ai sensi dell’art. 40 del Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267), nei Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, la prima seduta è convocata dal Sindaco ed è presieduta dal consigliere anziano fino alla elezione del Presidente del Consiglio. La seduta poi proseguirà sotto la presidenza del Presidente eletto per la comunicazione dei componenti la Giunta e per gli ulteriori adempimenti.
Castellinews, 27 maggio 2011

adriano_comune.jpgIn aula consiliare Per ringraziarli del lavoro svolto insieme negli ultimi cinque anni Redazione Palozzi incontra i dipendenti di palazzo Colonna

(Marino - Politica) - Il sindaco di Marino Adriano Palozzi, in occasione del rinnovo del suo mandato, ha incontrato oggi nell'aula consiliare di Palazzo Colonna i dipendenti comunali, per ringraziarli del lavoro svolto insieme nell'ultimo quinquennio. Determinante per il raggiungimento degli obiettivi strategici dell'Amministrazione che, alle recenti consultazioni per il rinnovo del Consiglio comunale, hanno permesso al Sindaco uscente la riconferma al primo turno, con un risultato importante. Un esito che, come ha ricordato Palozzi, annovera in sé una particolare soddisfazione, il segno tangibile di come a vincere non sia stato solo il Sindaco e la squadra che lo ha accompagnato in questi anni, ma anche l'operato dell'intera struttura comunale interna a Palazzo Colonna, insieme alla quale Sindaco e Giunta hanno lavorato in maniera positiva, a prescindere dalle posizioni personali. Nel suo saluto, il Primo Cittadino ha tenuto a sottolineare come il percorso sinergico vissuto insieme, sia stato produttivo per la Città e per la macchina amministrativa, non lesinando espressioni di ringraziamento per il contributo professionale e tecnico conferito ai tanti progetti e iniziative varati dalla sua Amministrazione dal 2006 al 2011. In conclusione del suo intervento, il Sindaco ha poi auspicato che, nell'arco del suo secondo mandato, rimangano vivi entusiasmo, volontà ed armonia. Per procedere, con risolutezza e determinazione, nel percorso di sviluppo e crescita della Città e nella ricerca costante del miglior servizio a sua disposizione.
Paconline, 22 maggio 2011
polverini_palozzi_parco_pace.jpgMarino. Il sindaco festeggia la sua riconferma con i cittadini, l’on. Francesco Aracri e la presidente della Regione Lazio Renata Polverini

Palozzi fa festa a Cava dei Selci “Entro la settimana avremo la nuova giunta” A tutti i presenti il primo cittadino ha voluto regalare un pomeriggio di serenità e allegria, con giochi e intrattenimenti per bambini, tanta musica, cabaret e innumerevoli sorprese nella frazione che era un feudo rosso ma che ha regalato risultati prestigiosi, mai ottenuti prima da una coalizione di centrodestra.
Settimana decisiva, quella che si apre domani, per la composizione della nuova giunta della Città di Marino. L’annuncio è arrivato nel corso dell’annunciata festa sabato a Cava dei Selci dalla bocca dello stesso sindaco Adriano Palozzi riconfermato dai 13mila617 voti (pari al 61%) che hanno fruttato la riconferma del primo cittadino al primo turno, trainato dal successo record del Popolo della Libertà, attestatosi al 35,04% che ha guadagnato la vetta d’Italia in termini percentuali. Un risultato in controtendenza rispetto al dato nazionale del partito di Silvio Berlusconi. Ospite d’onore del pomeriggio festoso, la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini che, insieme a Palozzi, ha salutato i tantissimi intervenuti che, calorosamente, non le hanno fatto mancare espressioni di stima e amicizia. Come quelle ricevute da papà Renzo e mamma Albertina, i genitori del giovanissimo Sindaco che, con la moglie Vanessa e le due bambine, sono stati presenti con tutto il loro affetto in questo importante momento di conferma personale e politica di Adriano.
Pagina 23 di 40