Il Mamilio Territorio, 27 Ottobre 2011
adri_cotral.jpg
Per il primo cittadino marinese gli auguri del mondo politico regionale e territoriale
La Polverini ufficializza una nomina che era nell'aria da mesi. Tommaso Luzzi all'Astral  
 

Marino-Adriano Palozzi è il nuovo presidente del Cotral, la compagnia di trasporto regionale. Ad ufficializzare una nomina che era comunque nell'aria praticamente da un anno è stato il governatore della Regione Lazio, Renata Polverini. Contemporaneamente è arrivata anche la nomina di Tommaso Luzzi a nuovo presidente dell'Astral, l'agenzia regionale delle strade. Già nello scorso autunno, come detto, si erano susseguite indiscrezioni secondo le quali la nomina dell'attuale sindaco di Marino (Palozzi è stato rieletto lo scorso maggio ed ha appena iniziato il secondo mandato) a presidente di Cotral appariva imminente. Lo stesso Palozzi non aveva mai smentito questa eventualità. A congratularsi col neo presidente, ovviamente, tutto il mondo della maggioranza regionale e non solo. Palozzi ha incassato gli auguri anche di moltissimi esponenti del territorio castellano. Anche la coalizione dei Moderati di Marino ha espresso le più sincere e affettuose felicitazioni al sindaco Adriano Palozzi. "L’incarico affidato al sindaco di Marino rappresenta il pieno riconoscimento delle capacità politiche e di governo che Palozzi ha messo in luce nella sua carriera di amministratore sul territorio di Marino e in tutta la provincia di Roma", dicono i dirigenti della coalizione. “Adriano Palozzi, affermato rappresentante delle istituzioni in ambito locale – dice poi il coordinatore della Coalizione, Umberto Minotti – viene posto oggi alla guida di un’azienda regionale. Ciò rappresenta il tributo alla entusiasmante stagione politico-amministrativa ancora in corso che vede l’amico Adriano nel ruolo di sindaco di Marino dal 2006. Un impegno che dopo questa nomina esce rafforzato in credibilità e prestigio, confermando pienamente gli intendimenti della nostra Coalizione che attorno al carisma e alla responsabilità di un uomo quale è Adriano Palozzi, intende fondare le radici del buon governo della città di Marino e del territorio provinciale e regionale per il prossimo decennio”. di Marino

di Marco Caroni
Venerdì, 28 Ottobre 2011 11:58

ADRIANO PALOZZI NUOVO PRESIDENTE COTRAL

Castellinews.it, 28 Ottobre 2011
fotoadriano_30_11_b.jpgNominato il Cda dell'azienda
Incarico per il Sindaco di Marino

Le nomine alla presenza degli assessori Francesco Lollobrigida per la Regione e Amalia Colaceci per la Provincia. Gli auguri della Polverini e di Ciocchetti. Soddisfatta la Coalizione dei Moderati di Marino 

Adriano Palozzi nuovo Presidente Cotral Pubblicità (Roma - Attualità) - Il nuovo Consiglio d'Amministrazione dell'azienda per il trasporto pubblico locale è stato nominato alla presenza degli assessori Francesco Lollobrigida per la Regione e Amalia Colaceci per la Provincia. Adriano Palozzi alla Presidenza, l'Amministratore delegato è Vincenzo Surace. «Rivolgo i migliori auguri di buon lavoro ai nuovi presidenti di Astral e Cotral Spa – ha detto la Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini – Tommaso Luzzi e Adriano Palozzi, agli amministratori delegati e ai componenti dei Consigli di amministrazione, certa che sapranno contribuire con capacità e professionalità alla guida e alla gestione delle due importanti aziende regionali». «Un grande in bocca al lupo» ai nuovi presidenti Astral e Cotral è poi arrivato dal Vicepresidente della Regione Luciano Ciocchetti. «È da valutare positivamente l'annunciata ricostituzione del Cda di Cotral.
Omniroma 27ottobre 2011
logo_omniroma.jpg«Con la nomina dei nuovi Cda di Astral Spa E Cotral Spa, si volta finalmente pagina rispetto ad una gestione passata a dir poco fallimentare. Si tratta di asset assolutamente strategici per la Regione Lazio e sapere che alla loro guida siano stati designati politici di lungo corso come Adriano Palozzi e Tommaso Luzzi mi fa essere ottimista per il loro futuro. In particolare, con la firma del nuovo contratto di servizio e il risanamento dei debiti passati, il Cotral potrà finalmente svolgere un ruolo di primo piano nel trasporto pubblico laziale. Ai nuovi amministratori delle due società formulo pertanto i migliori auguri di buon lavoro». Lo comunica in una nota Veronica Cappellaro, Presidente della Commissione Cultura, Sport e Spettacolo alla Regione Lazio.
Adnkronos,27 ottobre 2011
adriano-palozzi-e13007913504641.jpgNominato il nuovo consiglio d'amministrazione di Cotral Spa. Alla presenza dell'assessore regionale alle Politiche per la Mobilità e il Tpl, Francesco Lollobrigida, dell'assessore alla Mobilità della Provincia di Roma, Amalia Colaceci, e dell'assessore ai Trasporti della Provincia di Viterbo, Domenico Simeone, l'assemblea ha scelto i nuovi consiglieri d'amministrazione. Per la Regione Lazio, sono stati nominati Adriano Palozzi in qualità di presidente, Vincenzo Surace (amministratore delegato), Giovanni Libanori, Paolo Toppi e, per la Provincia di Roma, l'ex presidente del cda, Domenico De Vincenzi.
Comune di Marino,12 ottobre 2011
adriano_comune.jpgDa 25 anni una risposta concreta per 250 famiglie con figli diversamente abili. Con progetti e servizi innovativi in tema socio sanitario. E oggi, per offrire un futuro sereno ai ragazzi nella gestione del cosiddetto “dopo di noi”, nasce la casa residenza “Un tetto per la vita” Presidente onorario, il senatore a vita Carlo Azeglio Ciampi

MARINO, 12 ottobre 2011 – Entro il 2011 inizierà ufficialmente la sua attività in convenzione con la Asl Rm H la casa residenza “Un tetto per la vita” dell’Assohandicap onlus che, nei giorni scorsi, è stata onorata dalla visita di S.E. Monsignor Marcello Semeraro, vescovo della Diocesi di Albano. Il centro è dedicato all’ospitalità di 60 portatori di handicap e all’istituzione di un poliambulatorio specialistico per le malattie invalidanti della vecchiaia. «Attraverso la presenza di operatori qualificati – spiega il presidente Alessandro Moretti - la struttura, promossa con Fondazione Futuro, nasce per dare una risposta concreta alle famiglie con figli diversamente abili accolti, nella gestione del cosiddetto “dopo di noi”, in nome dell’integrazione da sempre promossa da Assohandicap. Ricevendo conforto e assistenza – sottolinea - anche quando non potranno più contare su presenza e cure dei genitori.
Mercoledì, 12 Ottobre 2011 15:50

Attivato a Marino lo Sportello Cortesia

Castellinews,12 ottobre 2011
frattocchie.jpgA Frattocchie. Spostato a Santa Maria l'ufficio della Multiservizi Tra gli obiettivi primari dell'Amministrazione comunale la riorganizzazione dei servizi per garantire ai cittadini la possibilità di avere accesso agli uffici in orari diversi e più frequenti a seconda delle loro necessità Redazione Attivato a Marino lo Sportello Cortesia Pubblicità
 
(Marino - Attualità) - È attivo presso la terza circoscrizione di Frattocchie in via Nettunense Vecchia lo Sportello Cortesia del Comune di Marino. Lo spostamento dell'ufficio da Santa Maria delle Mole è avvenuto per garantire una migliore razionalizzazione dei servizi. Allo stesso tempo, a partire da lunedì 24 ottobre 2011, aprirà al pubblico anche il nuovo ufficio della Multiservizi dei Castelli di Marino Spa con sede non più a Frattocchie bensì a Santa Maria delle Mole (seconda circoscrizione) in via Prati, 28. Per questo sportello l'orario di apertura sarà dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13 e dalle 15:30 alle 18 e il sabato dalle 8:30 alle 12:30 (telefono 0693543367 fax 0693021651).
Castellinews, 11 ottobre 2011
comune_di_marino.jpgPer la mediazione civile e commerciale
A palazzo Matteotti.Gestita dal Centro prevenzione risoluzione conflitti, è destinata alla ricerca di soluzioni stragiudiziali nell'ambito delle controversie che, come da Dlgs 28/2010, devono essere sottoposte a tentativo di mediazione prima di arrivare in Tribunale

Redazione A Marino arriva la camera di conciliazione e arbitrato0 Pubblicit� (Marino - Attualità) - Sarà presto operativa al secondo piano dei locali comunali di Palazzo Matteotti, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì (ore 9/13) e martedì e giovedì (ore 15/18), la Camera di Conciliazione e Arbitrato dedicata a privati, enti e aziende, finalizzata alla ricerca di soluzioni stragiudiziali nell'ambito di una vasta serie di controversie aventi natura civilistica e commerciale. È gestita dal Centro Prevenzione Risoluzione Conflitti, ente abilitato dal Ministero della Giustizia e organismo autonomo della Fondazione Centro Studi Telos, interamente partecipata dall'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma.
Venerdì, 07 Ottobre 2011 11:15

I risultati della Sagra dell'Uva 2011

titolo-sagra-uva_copy.jpg







Palozzi: «E’ il giusto riconoscimento per un territorio magnifico che regala prodotti straordinari». Polverini:«Crediamo fortemente nel valore di un evento sentito come la Sagra dell’Uva di Marino. Laddove ci siano qualità e partecipazione, unitamente alla volontà di diffondere la cultura e la tradizione del territorio, la Regione Lazio sarà presente». «Un sentito grazie all’Amministrazione Comunale per il calore, l’affetto, la splendida accoglienza e per la stupenda emozione vissuta oggi a Marino. Un’esperienza indimenticabile».

Così Raimondo Todaro e Sara Santostasi, i due personaggi dello spettacolo chiamati quest’anno a intepretare il ruolo di Marcantonio Colonna e Felice Orsini nell’ambito del corteo storico che rievoca il vittorioso ritorno del Principe dalla battaglia di Lepanto, si sono espressi in merito alla loro partecipazione alla Sagra dell’Uva che ha visto il suo epilogo con lo spettacolo serale di Max Giusti e tantissime altre iniziative culturali, fokloristiche e di promozione economica e dell’ immagine della città.

Cafontana_marino_sagra_uva.jpgstellinews,26 settembre 2011
Presentazione a palazzo Colonna

Il Sindaco Palozzi: «L'obiettivo è mantenere gli standard qualitativi in un'ottica di risparmio economico. L'edizione 2011 costerà il 30% in meno».
L'Assessore Bocci: «Diecimila litri di vino saranno distribuiti in ben due fontane» Lorenzo Natella Marino pronto alla 87esima "Sagra dell'Uva" Pubblicit (Marino - Attualità) -
 «La Sagra dell'Uva veste quest'anno i colori della nostra Patria», ha dichiarato con orgoglio Adriano Palozzi, Sindaco di Marino, in occasione della conferenza di lunedì 26 settembre per il lancio dell'ottantasettesima edizione della nota manifestazione popolare marinese. Come sempre vetrina di tradizioni e identità, la Sagra dell'Uva del 2011 arriva infatti nel pieno delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, ricorrenza cui verrà reso omaggio tramite l'allestimento scenografico dell'intera festa, dall'1 al 3 ottobre. «L'obiettivo è quello di mantenere gli standard qualitativi di una sagra con un nome affermato – ha detto ancora Palozzi –, coniugando il rispetto per gli investimenti volti al rilancio della città con l'esigenza del risparmio che il periodo di crisi economica ci impone. Questa edizione, grazie soprattutto al supporto delle Associazioni e agli investimenti regionali, costerà infatti il 30% in meno rispetto agli anni precedenti». Non solo folclore, dunque, ma anche marketing territoriale il cui scopo è prima di tutto la promozione del prodotto, «il quale – ha spiegato Otello Bocci, Assessore alla Cultura – consiste in ben 10 mila litri di vino marinese distribuito in due delle caratteristiche fontane, invece che in una sola come gli scorsi anni». I momenti storico-religiosi della manifestazione, ovvero la sacra Messa, le celebrazioni per la Vergine delle Vittorie e la rievocazione della battaglia di Lepanto, resteranno invariati secondo tradizione, così come gli aspetti più strettamente enogastronomici legati ai prodotti del territorio. Tra le innovazioni di maggiore utilità per il pubblico, invece, sarà istituito quest'anno un servizio di navette bus che collegherà il centro storico con le frazioni (Santa Maria delle Mole, Frattocchie, Cava dei Selci), per contribuire alla coesione cittadina in un momento di festa e per smaltire il traffico caratteristico di ogni evento prestigioso come la Sagra dell'Uva.
Comune di Marino, 21 settembre 2011

comune_di_marino.jpg A Santa Maria delle Mole e Marino centro mostre, spettacoli musicali e di danza, tornei di scacchi, motoraduni, giochi e intrattenimenti per bambini e nonni, teatro, cabaret e tanta musica con le delizie enogastronomiche del territorio

«Marino è una città che non dorme mai. Viva ed energica, è composta da una comunità dinamica e propositiva, sempre pronta a rispondere e collaborare alle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale. E’ con loro che sabato 24 settembre, dopo i positivi riscontri della serata dedicata ai Saldi di Stelle del luglio scorso, organizzeremo la Notte Bianca. Tante ore da vivere insieme, con l’obiettivo di dare sempre nuova linfa e maggior impulso al tessuto commerciale, associativo, e non solo, della nostra città».
Giuseppe Bartolozzi, assessore alle Attività Produttive di Palazzo Colonna, annuncia così l’evento preludio della 87^ Sagra dell’Uva in programma dal 30 settembre al 3 ottobre prossimi.

Pagina 22 di 40